Crea sito

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.

Pasta alla crema di tonno

Per questa ricetta credo sia meglio usare pasta corta, tipo fusilli, farfalle o penne. Gli spaghetti e la pasta lunga s'impastano troppo e non assorbono bene la crema di tonno.
Ingredienti

Porzioni: 4
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 peperoncino
350g di pasta corta
2 scatolette di tonno naturale
1 bicchiere di latte intero
2 cucchiai di prezzemolo tritato
Preparazione

Tags:

Pasta al forno

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, questa ricetta piacerà davvero a tutti!

La versione che vi proponiamo è infatti molto sostanziosa e prevede l'utilizzo di sugo di pomodoro, golose polpettine, besciamella, provola, parmigiano e uova sode, che amalgamandosi con la pasta al dente, daranno vita ad un piatto indimenticabile!

Quando si prepara la pasta al forno è molto importante fare attenzione alla cottura della pasta, che va scolata a metà cottura, per evitare che scuocia a causa del passaggio prolungato in forno.

Tags:

Frittata con le cipolle

La frittata con le cipolle è un classico della cucina italiana in generale; un piatto che si accompagna alla perfezione con un'insalata leggera e che può essere gustato sia appena fatto che a temperatura ambiente.
La frittata con le cipolle è davvero semplicissima da realizzare e può essere preparata anche da coloro che sono alle prime armi ma curiosi di avvicinarsi alla cucina.

Tags:

Orecchiette con le cime di rapa

INGREDIENTI
Sale
q.b.
Pasta
orecchiette secche artigianali 350 gr oppure fresche 500 gr
Cime di rapa
1 kg da pulire
Aglio
1 spicchio
Acciughe (alici)
sott'olio 8 filetti
Peperoncino
in polvere q.b.
Olio di oliva
extravergine q.b.

Tags:

Parmigiana di melanzane napoletana

INGREDIENTI:

2 melanzane medie tipo violetta
500 gr di passata di pomodoro fresca
200 gr di mozzarella di bufala (la lascio asciugare in frigorifero per un giorno)
80 gr di parmigiano grattugiato
½ cipolla bianca piccola
30 gr di farina 00
4 uova medie
un mazzetto di basilico
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Per la frittura:
500 ml di olio di semi di arachide

Trito finemente la cipolla, faccio soffriggere per qualche minuto nell’olio extravergine di oliva e aggiungo la passata ed il basilico.

Tags:

La bechamel

Ingredienti
1 litro di latte
100 gr.di burro
100 gr.di farina
un pizzico di sale
un pizzico di noce moscata

Preparazione
Mentre fate riscaldare il latte, badando che non arrivi a bollire, in una casseruola fate fondere il burro e versate la farina un po' per volta, mescolando.

Tenendo la casseruola vicino al fornello,aggiungete un po'di latte e continuate a girare usando preferibilmente una frusta di metallo.

Tags:

Melenzane sott'olio

Ingredienti
4 kg. di melenzane
2 litri di aceto
3 spicchi d' aglio
origano
sale
peperoncino forte
350 gr. di olio
Preparazione

Lavate e sbucciate le melenzane, poi tagliatele a spicchietti o a fettine non molto lunghe.

Nel frattempo portate ad ebollizione l'aceto e calatevi le melenzane appena tagliate.

Appena il bollo riprende,toglietele dalla pentola, sgocciolatele e adagiatele su un panno perchè si asciughino.

Tags:

La puttanesca

Ingredienti
1^ passata
100 gr capperi
100 gr olive nere
1° spicco d'aglio
un misurino d'olio
sale

Preparazione
Portare in ebolizione due o tre volte almeno i capperi cosi da togliere il sale.
Sgusciare le olive e sciaquarele.

In una pentola fare soffriggere l'aglio dopo e l'olio, aggiungere la passata olive e capperi.

in un altro tegame fare bollire l'acqua, aggiungere la pasta e salarla.

Una volta scolata la pasta aggiungetevi la salsa e servite a tavola.

Tags:

La Papaccella

Un tipo di peperone dalla polpa soda e carnosa, dal profumo inteso e dal sapore dolce, riconosciuto prodotto agroalimentare tradizionale della regione Campania. Viene spesso cucinato per accompagnare piatti a base di carne di maiale, ma il suo impiego più tradizionale è sotto aceto, come uno dei principali ingredienti della tradizionale insalata di rinforzo.

PapaccelleMi riesce davvero difficile immaginare un Natale napoletano senza il tipico odore acre delle papaccelle sotto aceto che nei giorni della Vigilia fanno bella mostra di se in grossi barili nei negozi di alimentari.

Tags:

Pizza Fritta

La preparazione delle pizze fritte è semplice: si fa un impasto come quello per la pizza classica e lo si lascia crescere. Poi dopo che la pasta è cresciuta, si preparano tante pizzette del diametro di 10-15 cm (dipende dalla padella) ed infine si friggono in abbondante olio di semi. Importante, l'olio deve essere bollente e davvero tanto, le pizze devono "nuotare nell'olio".

Tags:

Pagine

Subscribe to Front page feed